On the Rive Banks

Quando si è nuovi in terra straniera la prima cosa che manca è la capacità di esprimersi. Non si è stranieri solo da un punto di vista oggettivo o fisico ma anche il fatto che non si venga compresi da un punto di vista linguistico e culturale. 

 

Essere immigrante significa anche essere sovrastati da una quantità di cose diverse, nuove e scioccanti. Al fine di essere accettati, integrati e rispettati è importante riuscire a comunicare al fine di adattarsi.

 

È da qui che nasce il mio desiderio nel raccontare di come Il Magazzino sul Po, dal 2011, ricopra un ruolo fondamentale per i ragazzi stranieri che frequentano la scuola di Italiano, offerta dalla struttura; e ho deciso di fotografare i ragazzi dell’anno 2017/2018. 

 

Attraverso questo mio progetto intitolato “Tra i banchi del fiume” vorrei condividere la positività con la quale mi approccio all’immigrazione, nella speranza di poter far nascere il desiderio di superare la paura rispetto a ciò che è diverso. 

 

Più di 100 adolescenti si sono seduti tra i banchi lungo il fiume cittadino. Questi vengono seguiti da volontari e tirocinanti dell'Università di Torino.

 

La classe del Magazzino sul Po è una classe relativamente piccola. Ci sono circa 13 studenti che frequentano il corso di Italiano. Le loro origini sono varie a partire dall’Africa del Nord, Africa Centrale, Est Europa fino ad arrivare dall’Asia. I ragazzi arrivano da varie comunità di Torino che li ospitano quali: Cooperativa sociale Progetto Tenda, Fondazione Difesa Fanciullo, Ufficio Minori Stranieri, Cooperativa sociale Chronos, Cooperativa Gruppo Arco.

 

Per due mesi ho avuto modo di trascorrere del tempo insieme ai ragazzi. Durante i nostri incontri settimanali, svolgevamo giochi di gruppo e di ruolo cosicché ognuno si sentisse libero di esprimere la propria personalità. 

In base alle mie esperienze, ho notato come la scuola rappresenti un punto focale per l’integrazione e credo che questa non rappresenti solo un dovere ma un diritto per tutti.

1/15
©elisaparrinorensovichallrightreserved
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now